Selam Berlin.

Selam Berlin.Zu Hause In Istanbul Tr Umt Der Held Von Yad Karas Roman Selam Berlin Von Seiner Nacht Mit Britta W Hrend Die Eltern Vor Dem Fernseher Sitzen Und Der Samowar K Chelt, Hat Der Icherz Hler Hei E, Feuchte Tr Ume Damit Die Sittenstrengen T Rken Die Erregung Ihres Sohnes Nicht Merken, Dr Ckt Der Spross Mamas Gesticktes Kissen Aufs Gem Cht Krasser Kann Man Die Spannung Zwischen Jugendlichem Freiheitsdrang Und Traditionell Konservativen Werten Nicht Beschreiben Hasan Hei T Karas Hin Und Hergerissener Held, Der Sich, Zwischen Bosporus Und Spree Pendelnd, Als Repr Sentant Einer Gespaltenen Generation Begreifen Kann Und Das Zu Einer Zeit, Wo In Deutschland Zusammenw Chst, Was Zusammen Geh Rt In Dieser Zeit Beschlie T Der J Hrige Hasan, Nach Berlin Zur Ckzukehren, Wo Er Einstmals Aufgewachsen Ist, Und Das Inzwischen L Ngst Zu Einer Kulisse Seiner Selbst Verkommen Ist Am Anfang Klingt Selam Berlin Etwas H Lzern An Die Einfache, Direkte Sprache Des Romans Muss Man Sich Erst Einmal Gew Hnen Und Manchmal Werden Auch Narrative Klischees Bedient, Die Man Lieber Nicht Gelesen H Tte Es Begann An Einem Donnerstagabend Im November Und Von Da An War Nichts Mehr So, Wie Es Einmal Gewesen War Dann Aber Weitet Sich Das Buch Zu Einem Faszinierenden Panorama Der Wendezeit, Dass Besonders Durch Seine Etwas Andere, T Rkische Perspektive Besticht Unbedingt EmpfehlenswertStefan Kellerer

Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Selam Berlin. book, this is one of the most wanted Yadé Kara author readers around the world.

❮Epub❯ ➚ Selam Berlin. Author Yadé Kara – Ultimatetrout.info
  • Selam Berlin.
  • Yadé Kara
  • 07 June 2017
  • 9783257063356

10 thoughts on “Selam Berlin.

  1. says:

    Set just after the Wende in Berlin and told from the perspective of young Hasam, this is an interesting take on life in Berlin in 1989 90 Hasam sees himself as a Berliner than a Turk, seeing that he s spent the better part of his life in Berlin and not Istanbul.It s as much about coming of age and figuring out what on earth you want to do with your life as it is about growing up Turkish in Berlin, the events that shaped the early 90s in Berlin so significantly,and just ordinary life, like how wonderful and painful family can be.Loved, loved, loved the Berlin setting, of course There isn t really a strong plot there but I enjoyed the flow and perhaps the location coupled with the Turkish angle and historical setting was enough to keep me interested.Made me laugh out loud a few times, that s always a good sign.

  2. says:

    Probabilmente mi ci voleva una scrittrice di origine turca, per leggere con occhi ben aperti del trauma costituito dal crollo del Muro per la gente comune che abitava a Berlino Rimarr deluso chi cerca qui la politica il punto di vista quello di un 18enne di media ignoranza pieno di ormoni che pensa solo all a e a cosa fare della sua vita l agenzia di viaggi paterna studiare archeologia fare l attore il presentatore tv La storia, poi, ricca di humour e molto accattivante, sia come romanzo di formazione difficile non immedesimarsi nell assenza di ideologie, nelle cazzate, incertezze, cambi di rotta e pigrizie mentali del protagonista sia come storia di famiglia, se per famiglia intendiamo il guazzabuglio turco tedesco attorno al protagonista, ciliegina sulla torta la tardiva e traumatizzante scoperta della bigamia del padre che, al riparo del Muro, non solo faceva affari con la DDR ma aveva l una seconda donna tedesca e un altro figlio Difficile anche non vedere l idiozia insita nel razzismo, quello che Hasan e i suoi amici spesso incontrano a Berlino se soltanto i razzisti si rendessero conto che la gente cui rifiutano di servire una birra, o che cercano di cacciare, o cui sputano addosso, o che picchiano a sangue, ha i loro stessi problemi, sogni, paure, manie Molto godibile, infine, la satira dell universo cinematografico tedesco, istoriato in due personaggi assolutamente negativi Uno Wolf, il Maestro venerato e riverito che sa solo sparare luoghi comuni, il provinciale colto che non capisce assolutamente niente della realt che lo circonda, ma sempre alla ricerca di un nuovo Pittoresco, appassionandosi un anno alla sua idea di cultura turca, l anno dopo a un recupero dei milioni di ebrei che crede popolino Berlino E quello femminile di Cora, la femme fatale morbida e profumata come caramello, in realt dura e prevaricatrice con gli amanti che usa e getta per fare carriera o per semplice capriccio, una rappresentazione durissima della donna tedesca ambiziosa senza un secondo da perdere.

  3. says:

    Hasan Hansi torna a vent anni a Berlino dopo alcuni anni trascorsi nella patria dei genitori, la Turchia E il 1990, il Muro appena caduto e Berlino nasce a nuova, e non necessariamente migliore, vita Nella baraonda Hasan scoprir un nuovo fratello e la fragilit degli affetti, quelli verso gli amati e quelli verso le citt.Scritto in un linguaggio semplice e diretto, con molti spunti di comicit , il libro nella sua leggerezza discute di a e razzismo, integrazione e rifiuto E di citt.Chi ne esce un po malconcia Berlino Nonostante l evidente a dell autrice per la sua citt.

  4. says:

    nette Urlaubslekt re Multi Kulti Zeitgeschichte Berlin 89 90 zu viele Charaktere wenig berraschend keine spannende Haupthandlung

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *